Cerza Serra Wine

La Storia

…era una frizzante serata di inizi Ottobre di qualche anno fà. Io, mio fratello e nostro padre presi dalla vendemmia. L’aria era festosa e, inebriati dal vellutato odore del mosto, canticchiavamo,  gioiendo del raccolto. Nostro padre è un appassionato e produttore di vini da tempo e ha sempre voluto insegnarci e tramandarci l’arte del “Bacco”. Ero pensieroso e la mia mente viaggiava. Stavo sognando ad occhi aperti, pensando e ripensando a quell’aspettativa e a quel sogno tanto ambito di nostro Padre. Ad un a tratto esclamai: “Mimì!” – nomignolo dato da sempre al mio fratello maggiore – “Perchè non proviamo a fare qualcosa di serio e proviamo ad investire in questo campo?” Mio fratello, con un sorriso sulle labbra acconsentì alla grande, spinto anche dalla felicità di nostro Padre; “…io ci stò!”, disse mio fratello con aria compiaciuta e piena di speranza.
Da quella sera in poi cercammo di realizzare il nostro sogno, parlando con chi di competenza e con esperti del settore. Il nostro obbiettivo è quello di trasmettere delle emozioni, emozioni pure, nate con semplicità, passione. Emozioni impregnate da quel sapore unico delle nostre terre. Emozioni date dai sacrifici dei nostri avi. Emozioni dettate dalla mente e dal corpo, dal retro gusto dei frutti rossi date dalle nostre lussureggianti colline. Ecco perchè… Ubriacatevi di Emozioni!

Magliocco

Magliocco in greco significa “tenerissimo nodo” datogli probabilmente perché presenta un grappolo chiuso come un nodo o un pugno. È una varietà nota in Calabria già dal medioevo, citata nel 1601 dal Mirafiori e diffusa prevalentemente sul versante della costa tirrenica. Dopo un lungo periodo di oblio, durante il quale ha rischiato di scomparire, recentemente è stato riscoperto e valorizzato, e rimesso a dimora anche nella parte ionica.
Non essendo ancora iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite, non entra nel disciplinare di alcuna DOC.
Si tratta di una varietà molto rigogliosa che agli inizi dell’autunno porta a maturazione dei grappoli di medie dimensioni, piuttosto tozzi e abbastanza compatti. Il colore degli acini maturi è molto scuro, nero tendente al blu. Vinificato in purezza il Magliocco non da vita a vini scuri e profondi nel colore ma a un prodotto armonico, morbido, di buona alcolicità che si presta a un medio invecchiamento.
Siamo nella zona collinare di Donnici. Il terreno é ricco di scheletro e prevalentemente calcareo.La raccolta viene fatta i primi giorni di Ottobre. Fermentazione con le proprie bucce per 7/10 giorni e affinamento in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. Complessivamente 9 mesi di acciaio,3 mesi in Barrique di Rovere e poi 2 mesi in bottiglia.
Colore rosso rubino,profumi intensi di mora e ciliegia. Al palato é abbastanza morbido,tannico perché ancora troppo giovane e di buona sapidità.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati