Vinanti

Vini della Cantina Vinanti distribuiti da Maltese Food e Wine.

La Val di Noto è un’area della Sicilia caratterizzata da numerosi vitigni autoctoni di gran pregio e da una composizione dei suoli esclusiva, dove si alternano argille calcaree e sabbie rosse ricche di ferro e minerali. A ciò si aggiunge il particolare microclima mediterraneo, caldo arido e con scarse piogge nei mesi estivi. In questa terra feconda ha origine il re dei vini siciliani, il Nero d’Avola.

Per VINANTI, produttori di vino a livello artigianale e familiare, è importante essere precisi nelle scelte agronomiche che determinano la salute del territorio in cui viviamo e lavoriamo. L’orientamento produttivo è la coltivazione biologica, la nostra filosofia di vita. E la produzione segue un preciso disciplinare ben normato che non ha niente a che vedere con quelli che si “autodefiniscono” biodinamici o naturali. Interpretiamo la produzione con criteri di sostenibilità, un modo di ragionare oggi per quello che sarà il futuro dei nostri figli. La finalità è quella di lasciare un ambiente, un territorio, un marchio del prodotto che porti vita e benessere alle future generazioni. Tutto è certificato da un preciso e regolamentato marchio BIO.

Quando un vino è “biologico”? quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti, mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici con certificazione biologica e consentiti dal regolamento. Nel vino i solfiti hanno azione conservante e antiossidante, favorendone il mantenimento della qualità nel tempo. Le quantità massime consentite di solforosa totale sono previste nel regolamento UE che disciplina i vini biologici. L’aggiunta di solfiti nel vino, in parte prodotti anche dai lieviti in modo naturale, serve a preservarne l’integrità organolettica. NOI operiamo in questa direzione in maniera ragionata e in quantità minima e solo se è necessario.

La vite continua ad essere coltivata nel suo habitat, nel suo terroir, quel luogo che l’uomo nei millenni ha riconosciuto come adatto alla produzione di un vino, un vino con un carattere. Il terroir è quel luogo nel quale si armonizzano l’uomo e la natura. Armonia millenaria, risalente  all’VII secolo a.C., epoca della presenza dei Greci in Sicilia. La NOSTRA fortuna è stata quella di vivere e lavorare in quei luoghi dei terroir e habitat della Magna Grecia, quindi nella splendida Val di NotoL’uomo qui ha ben compreso il terroir ed è stato capace di trovare i mezzi per fargli esprimere tutto il suo potenziale. Il bio-viticultore non vuole che la terra perda la sua ricchezza, ma cerca di ottenere il massimo rendimento nel massimo rispetto. Se l’uomo non è in grado di comprendere amorevolmente e rispettare il potenziale di cui dispone il territorio, questo perde il suo valore. Con le erbe spontanee che crescono intorno, con una biodiversità sviluppata, la pianta riesce così a produrre dei frutti equilibrati che esprimono tutte le caratteristiche tipiche del territorio nella quale cresce. Il vino biologico è un prodotto sano, naturale e genuino. L’obiettivo di VINANTI è produrre uve biologiche, mantenere in equilibrio l’ecosistema, arrivare ad una coltivazione 100% sostenibile.

Visualizzazione di tutti i 7 risultati